Tutor online qualificati

Il blog del gruppo Tutor Online Qualificati

Archive for the ‘Il Web sociale’ Category

Il web raccontato ad un neofita (2): Le aberrazioni

Posted by romaguido su 19 agosto 2011

Una parodia della più famosa canzone di Steve Wonder per rappresentare situazioni in cui non è difficile imbattersi, in ogni ambiente, in ogni ora della giornata 😥

(Grazie a Tony Siino ;))

Annunci

Posted in Facebook, Il Web sociale, Nuove Tecnologie, Riflessioni, Società, Strumenti Web 2.0 | Contrassegnato da tag: , , | 2 Comments »

Il web raccontato ad un neofita (1)

Posted by romaguido su 10 agosto 2011

E poi non è del tutto vero che qui circolino solo parole e canzoni; vi circolano idee, sentimenti, vi s’incontrano persone che la pensano come noi, che interagisono tra loro con i mezzi che la rete mette a disposizione. E’ bello, interessante, affascinante, relativamente nuovo.
Poi, piano piano, ti accorgi che, tolta la patina dorata dell’entusiamo o la polvere scura della diffidenza, ti trovi di fronte a persone con i loro problemi, i loro caratteri, le loro vite, niente di più o di meno di quello che c’è nel mondo reale. Alcuni social network usano la parola “amici”, altri parlano di cerchie, in cui puoi inserire i parenti, gli amici, i coìnoscenti, i colleghi, e così via.
Ma alla fine si tratta sempre e solo di “contatti”, di persone che, con nomi e avatar più o meno fantasiosi, raccontano le loro idee, i loro pensieri, i loro progetti, stando dietro il monitor di un pc o il display di un telefonino. Sono persone anche lontanissime tra loro che tuttavia riescono a comunicare in tempo reale.
E’ un “gioco” bellissimo, che aiuta ad imparare tante cose, a crecere, che educa alla condivisione, alla collaborazione, alla partecipazione.
Ma è ancora un mondo tutto da scoprire, un work in progress, come dici tu.
Ed avviene spesso che esperti del settore si chiedano: “Ma che stiamo facendo? Dove stiamo andando? A che cosa servono i diversi social network? Ne perderemo qualcuno? Ne nasceranno altri? Siamo noi che li usiamo o non sono piuttosto loro ad usare noi?”
Anche in questo caso si sprecano parole, idee, supposizioni, ma nessuno sa trovare una risposta certa, che sia sempre valida.
Io, catapultata quasi per caso nel web, ne sono rimasta subito affascinata. Mi sono buttata quasi immediatamente a parlare, collaborare, condividere, ascoltare, cercando di capire chi ci fosse dietro quelle parole, quelle idee, quegli atteggiamenti, che intenzioni reali avesse, dove volesse arrivare. Tutto questo non è sempre un’impresa facile; col tempo ho imparato che esistono i  e (acquisizione odierna per me) i cracker: sono sfruttatori, impostori, truffatlurker, i fake, i flamer, gli hacker e (acquisizione odierna per me) i cracker: sono sfruttatori, impostori, truffatori, sobillatori, e chi più ne ha, più ne metta.
Allora si capisce che non è tutto oro quello che luccica, ma non fa niente, i sentimenti, i pensieri, le parole, le emozioni rimangono comunque, sebbene vadano presi cum grano salis.
Il resto alla prossima puntata ;)

Romaguido

Posted in Il Web sociale, Riflessioni, Società, Uncategorized | 2 Comments »

scuola e social network (infografica)

Posted by romaguido su 6 agosto 2011

Possono i social network migliorare l’appredimento? La risposta in un’infografica:

Posted in Il Web sociale, Nuove Tecnologie, Riflessioni, Società | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La rete in un’infografica

Posted by romaguido su 3 agosto 2011

Nell’epoca dell’ homo videns, sempre collegato e in lotta col tempo, quale migliore scelta, per parlare della rete, dei suoi numeri, dei suoi luoghi, se non una simpatica infografica animata?

Luca De Biase l’ha scovata su onlineschools.org e noi ve la riproponiamo qui non senza aver prima espresso il nostro compiacimento per queste opere grafiche simpatiche, intuitive, accattivanti, che forniscono informazioni in un solo colpo d’occhio.
State of the Internet 2011
Created by: Online Schools Leggi il seguito di questo post »

Posted in Il Web sociale, Riflessioni, Scuola e Università, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

“Web 2.0 e alta formazione:un connubio possibile?”

Posted by romaguido su 26 settembre 2010

Da Techmex un articolo che mostra come le TIC possano risolvere l’impasse in cui alcune università sembrano versare.

Passando il rassegna le pecche dell’attuale situazione scolastica, ma anche sociale, in cui versa la formazione italiana, dopo aver ricordato le parole di Tullio De Mauro e della dirigente veneta che denuncia la grave ignoranza delle giovani generazioni in fatto di lingua italiana, la sottoscritta passa a considerare la formazione universitaria, dove sembra che il diavolo non sia così nero come si suole dipingerlo. Non é raro infatti rilevarvi buone pratiche degne di essere applicate con entusiasmo perché efficienti ed efficaci.

Ne é un esempio il progetto L’università che vorrei“, concepito e attuato da Maurizio Galluzzo. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Il Web sociale, Nuove Tecnologie, Riforme, Scuola e Università, Società, Strumenti Web 2.0, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | 2 Comments »

Oggi si celebra la giornata del blog

Posted by romaguido su 31 agosto 2010

Blog Day 2010

Auguri a tutti i blogger! 🙂
Cento di questi giorni!
E speriamo di smentire chi aspetta la morte di questo ambiente.

Posted in Eventi, Il Web sociale, Riflessioni, Società, Strumenti Web 2.0, Uncategorized | Contrassegnato da tag: | 8 Comments »

Genovacamp2010 e Babycamp – 7, 8 e 9 maggio prossimi – Sala delle Grida del Palazzo della Borsa di Genova

Posted by romaguido su 2 maggio 2010

Interessantissimo evento che prende in considerazione i vari aspetti dell’abitanza in rete; nel corso dei tre giorni saranno trattati i seguenti temi:

1. Dei diritti e dei doveri dei cittadini di internet

2. Città digitale e nuova socialità urbana

3. Tutti in rete, contro disabilità e disuguaglianze

4. Comunicare online: nuovi alfabeti digitali

5. La realtà del sesso virtuale

6. Giovani: professione divertimento

Babycamp

7. I nativi digitali: opportunità o emergenza educativa?

8. Speciale giovani. Happy Wifi: navigare in rete, navigare in mare

RIFERIMENTI E CONTATTI

http://www.cittadinidigitali.com/barcamp-2010/genovacamp2010-un-nuovo-barcamp-a-genova

COMUNICAZIONE E PUBBLICHE RELAZIONI

Gabriele Cazzulini  stampa@cittadinidigitali.com

SEGRETERIA

Silvia Rottini segreteria@cittadinidigitali.com

Posted in Eventi, Il Web sociale, Nuove Tecnologie, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Google Wave: che cos’é, come si usa.

Posted by romaguido su 5 dicembre 2009

Da Cirdan il Timoniere un video interessantissimo su Google Wave (la traduzione italiana è di BananAffair.it):

Posted in Il Web sociale, Strumenti Web 2.0, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , | 1 Comment »

Bambini e Internet: sapere per evitare

Posted by Luca su 11 ottobre 2009

Andate a visitare il sito www.kidcloud.it è un sito che porta i bambini a scuola di internet e alla scoperta del web grazie a una direcotory di 0ltre 2000 siti selezionati dalla redazione del network mypage.

Per i ragazzi più grandi c’è invece www.kidresearch.it  uno specifico motore di ricerca per i bambini.  Inoltre consiglio di visitare  www.mypage.it  sito web 2.0 proprio per i bambini.  C’è poi www.bambini.info, un blog che racconta il mondo dei bambini a genitori e insegnanti.  Infine www.bambini.eu che è un vero e proprio blog d’informazione per bambini.

Posted in Il Web sociale, Strumenti Web 2.0 | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

A cosa servono i blog, nel 2013?

Posted by Luca su 11 ottobre 2009

Della funzione sociale di essere blogger e di scrivere in un blog ho già parlato in precedenza, ora ci torno sopra perchè ho riscontrato  che questa riflessione  non è solo un mio pensiero ma interessa molti altri blogger. In tal senso ho scovato un’interessante discussione sul blog di Paoloborrello dove si legge “Il numero dei blog in Italia è ormai diventato piuttosto elevato. Hanno caratteristiche diverse. In questo post intendo occuparmi di quei blog, o meglio dei loro autori, che trattano argomenti politico-sociali, anche perchè il sottoscritto porta avanti un blog che ha per appunto questa natura”.

L’autore del bl0g si chiede poi cosa ottiene un blogger che si occupa di temi politico-sociali. ” I blogger ottengono qualcosa?  quindi servono a qualcosa? Oppure servono solo a se stessi, nel senso che non avendo altro di meglio da fare svolgono un’attività che li soddisfa personalmente, diversamente ad esempio dal lavoro che svolgono per vivere, oppure cercano di imitare i giornalisti, professione che molti volevano e vogliono fare ma che solo pochi riescono a praticare?”

Sulla natura del nostro blog molto abbiamo già riflettututo e scritto . Il nostro blog nasce dall’esperienza precedente di un gruppo yahoo e come tale dovrebbe avere una natura di blog collettivo e di comunità di pratica. In alcuni periodi lo è stato abbastanza in altri molto di meno.

Una risposta al quesito sulla funzione e utilità di essere blogger la si trova nel blog di sonogian che risponde alla domanda servono i blog in questo modo “alla domanda specifica, servono i blog la mia risposta è si, fosse anche per un semplice motivo, ti ho conosciuto! se poi la nostra opinione possa scuotere anche quella pubblica non credo, ma vale la pena provare”.

Posted in E-learning, Il Web sociale | Contrassegnato da tag: , , | 24 Comments »