Tutor online qualificati

Il blog del gruppo Tutor Online Qualificati

Archive for the ‘Psicologia & Salute’ Category

Galimberti: il nichilismo dei giovani d’oggi

Posted by romaguido su 7 agosto 2011

Il mondo che offriamo ai giovani d’oggi non può che indirizzarli al nichilismo. Questa la tesi di Umberto Galimberti nel suo libro “L’ospite inquietante”:

Annunci

Posted in Psicologia & Salute, Riflessioni, Società | Contrassegnato da tag: , , , | 6 Comments »

“Chi non e’ contento di quello che ha, non sarebbe contento di quello che vorrebbe avere…”

Posted by romaguido su 4 agosto 2011

Il titolo è una frase di buongiorno presa da fb. La trovo molto veritiera; infatti la cosa mi venne confermata tanto tempo fa da un’amica, che confessava di non trovare pace fino a quando non riuscisse ad avere il gioiello, l’abito, le cose che desiderava, che bramava.

All’epoca le dissi che in fondo si accontentava di poco, che, se le sue aspirazioni erano materiali ed a portata di mano, lei era avvantaggiata, perché avrebbe potuto appagarle ed esser felice.

Lei mi disse che mi sbagliavo, che, non appena soddisfatto un desiderio, ecco sorgerne un altro e poi un altro ancora, e così, fino all’infinito.

Per quello che non è facile comprare poi, c’è bisogno di un maggior impegno, di un intermediario, alla maniera della letterina a Babbo Natale di quando eravamo bambini.

Ora questo compito è svolto dalla rete, che, docile, accoglie e registra tutti nostri desideri, le nostre aspirazioni. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Psicologia & Salute, Riflessioni, Società, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | 3 Comments »

I giovani e la rete

Posted by romaguido su 26 luglio 2010

I giovani e la rete: le abitudini, le precauzioni, le paure e le regole dei genitori:

Il video sembra indicare un uso consapevole e misurato del web da parte dei ragazzi ed una giusta attenzione da parte delle famiglie. Ma é veramente così?

Posted in Nuove Tecnologie, Psicologia & Salute, Riflessioni, Società, Strumenti Web 2.0, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , , , | 9 Comments »

Giovani e sesso: dati allarmanti. Educazione sessuale e condom le soluzioni suggerite.

Posted by romaguido su 31 luglio 2009

I dati allarmanti (v. qui, qui, qui e qui) sulla vita sessuale dei giovani riportano alla ribalta il secolare problema della educazione sessuale (il primo tentativo italiano di una proposta di legge in tal senso risale addirittura al 1910).

Ricordo ancora con tenerezza la trasmissione RAI che, nata probabilmente con le migliori intenzioni,  fallì miseramente nel suo intento perchè approssimata, improvvisata, a mio avviso ingenua.

Seguiropo poi gli interventi portati avanti nelle scuole in attuazione  del D.P.R.  309/90; la maggior parte di questi, di mera informazione, erano destinati ad un pubblico molto vasto (intere classi o addirittura intere scolaresche), mentre quelli individuali, riservati ai casi più spinosi (leggi: gravidanze indesiderate di minorenni), consistevano, in genere,  come primo intervento da parte degli psicologi preposti,  nella prenotazione di ecografie propedeutiche all’aborto (sic!). Leggi il seguito di questo post »

Posted in Psicologia & Salute, Riflessioni, Scuola e Università, Società, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , , , , | 12 Comments »

Brunetta: TIC per i pazienti oncologici

Posted by romaguido su 7 giugno 2009

la foto non vi tragga in inganno: spesso certe terapie rendono calvi, glabri e tolgono la voglia di sorridere

La foto non vi tragga in inganno: spesso certe terapie rendono calvi, glabri e tolgono la voglia di sorridere.

Che le tecnologie d’informazione e comunicazione siano un grosso vantaggio per la società e che possano costituire una risorsa preziosa, talvolta addirittura terapeutica, per chi sia costretto all’immobilità o veda ridotte le proprie capacità di deambulazione a causa di patologie più o meno gravi è un dato di fatto; quello che meraviglia è invece che, nel suo zelante impeto di miglioramento dell’efficienza della funzione pubblica, il Ministro Brunetta abbia potuto pensare al part-time ed al telelavoro per lo sfruttamento delle capacità residue di malati defedati in quanto sottoposti a terapie invalidanti, come per esempio la chemioterapia.

Si legge infatti nella circolare 1/2009 sull’art.71 della legge 133/2008, ossia sull’articolo che ha per oggetto “Fasce orarie di reperibilità – Malati oncologici”:

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Nuove Tecnologie, Psicologia & Salute, Riflessioni, Società | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | 4 Comments »

Discriminazioni

Posted by romaguido su 28 maggio 2009

Ecco qualche notizia su quanto accade in Italia:

Considerati incapaci prima ancora di imparare

I pericoli di una legge per la scuola italiana

Padova, circolare anti-clandestini in un istituto superiore: polemiche –

Otto ragazzi immigrati si sono sentiti richiedere il permesso di soggiorno per poter accedere all’esame di maturità. Insorge il sindacato insegnanti Cobas

Ed ecco il testo approvato dal Senato.

Posted in Psicologia & Salute, Riflessioni, Scuola e Università, Società | Contrassegnato da tag: , , , , , | 5 Comments »

RapeLay, ovvero “Educazione allo stupro”

Posted by romaguido su 14 maggio 2009

RapeLay

Proprio in questi giorni, abbiamo avviato, sulla valenza formativa di immagini e oggetti multimediali, la discussione in cui Arthur evidenzia come queste forme di espressione possano dare ricadute positive sulla sfera dell’affettività. Non posso non essere d’accordo su questa tesi, che, laddove applicata ai giochi didattici, diventa un utile mezzo per imparare divertendosi.

Detto questo c’è da evidenziare che, se è vero quanto finora affermato, è purtroppo terribilmente vero anche il contrario. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Psicologia & Salute, Riflessioni, Società | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | 2 Comments »

La Consulenza Filosofica

Posted by romaguido su 11 maggio 2009

Una “novità” che sembra dare perfettamente ragione a Luca e al suo ideale di “coach socratico” (espressione che io ho condensato in “soach“). Leggi il seguito di questo post »

Posted in Eventi, Psicologia & Salute, Riflessioni, Società | Contrassegnato da tag: , , , , | 4 Comments »

Doctor Web 2.0

Posted by Luca su 13 aprile 2009

E’ uscito di recente, edito da Il Pensiero scientifico un libro che tratta il tema del rapporto del Web 2.0 con la medicina, tematica a cui avevo dedicato un intervento tempo fà. Come è già stato messo in evidenza in precedenti interventi il fenomeno delle web communities si sta diffondendo sempre più in tutto il mondo, Italia compresa. Si mette in evidenza che “questo modo di comunicare e relazionare con altri non poteva non avere ricadute sui pazienti e in genere in ambito sanitario. Una ricerca statunitense ha evidenziato che i social media (blog, social network, Wikipedia) risultano essere, tra gli strumenti di internet, quelli più usati dai cittadini per reperire informazioni sanitarie; al tempo stesso nascono associazioni di auto-mutuo-aiuto di pazienti e di familiari che si dotano di questi mezzi per comunicare e anche le aziende farmaceutiche hanno capito che non possono tralasciare questo settore di mercato.

Quali sono i vantaggi e quali i pericoli di questa comunicazione on line inerente la salute?

Un vantaggio è rappresentato dalla capacità del Web 2.0 di mettere in contatto/relazione pazienti lontani geograficamente ma che vivono la stessa situazione di malattia, permettendo loro di scambiarsi opinioni, raccontare la propria storia e in genere confrontarsi su atteggiamenti e percorsi terapeutici. Dei blog  DiabetesMine e CarePages consentono a pazienti diabetici/ oncologici e a quelli che soffrono di malattie croniche di andare oltre l’aspetto del ricovero ospedaliero. Un altro vantaggio si ha per quei pazienti che soffrono di malattie rare o sconosciute e per le quali esistono poche possibilità terapeutiche. Un esempio ne è il social network Patient-sLikeMe che negli Stati Uniti ospita diverse comunità di pazienti che soffrono di malattie neurologiche particolarmente invalidanti. Le associazioni di pazienti hanno infine trovato nei social network un modello proficuo di collaborazione tra i propri iscritti; un esempio è Inspi-re.com.

Il servizio sanitario inglese ha creato un apposito portale attraverso il quale ogni cittadino britannico può esprimere giudizi sugli ospedali dove è stato curato, giudizi che poi sono resi accessibili a tutti.

Dopo aver visto i vantaggi, individuiamo ora i possibili pericoli del Doctor Web 2.0. Un pericolo è l’affidabilità dei contenuti trovati nella Rete e la riservatezza dei dati personali che non è sempre ben garantita.

In Italia infine ho trovato un interessante sito MyOpenCare che è pensato nel senso di venire incontro al crescente bisogno di partecipazione dei cittadini al tema della propria salute, in fondo il medico si pensa il depositario di un sapere scientifico e vede il paziente come un “beota” da guidare.

Posted in Il Web sociale, Progetti, Psicologia & Salute | Contrassegnato da tag: , , , | 5 Comments »

Quale disciplina?

Posted by romaguido su 2 aprile 2009

Sempre più spesso, negli ultimi anni, docenti, genitori, adulti più o meno coinvolti nel processo educativo vanno chiedendosi che cosa abbia portato alla indisciplina dei giovani d’oggi, ben diversa dalla ribellione  sessantottina o  dalla  contestazione del 1985.

In un suo articolo, che a mio avviso ogni educatore dovrebbe tenere sul comodino e leggere di frequente a mo’ di vademecum,  Pier Cesare Rivoltella, dopo aver  spiegato il significato del termine disciplina, tanto dal punto di vista pedagogico che da quello sociologico e psicologico,  passa ad analizzare il mutamento  che ha portato alla situazione attuale e ad indicare la via perchè tutto rientri in una norma tale che i giovani possano crescere secondo norme non rigide, anzi nate dalla libertà del singolo che, grazie alla testimonianza dell’adulto, riesce a raggiungere quella <“disciplina soggettiva” che cresce proprio nella relazione educativa e che non è resa nulla dall’autorità, anzi ne costituisce uno dei fini.>

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Psicologia & Salute, Riflessioni, Scuola e Università, Società | Contrassegnato da tag: , , , , , | 3 Comments »