Tutor online qualificati

Il blog del gruppo Tutor Online Qualificati

Dislessia e strumenti compensativi: il ministro sanerà eventuali ingiustizie

Posted by romaguido su 22 giugno 2009

Da dislessia-passodopopasso finalmente una notizia confortante.

Premesso che i bambini e ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento hanno diritto, laddove dotati di diagnosi  adeguatamente certificata e protocollata, a strumenti compensativi che permettano loro di colmare, almeno parzialmente, l’inevitabile gap nel rendimento scolastico e che, putroppo, capita talvolta che non tutte le scuole rispettino la normativa vigente,  il ministro Mariastella Gelmini, ricevuto il ricorso di una madre, si è offerta di prendere personalmente in esame i casi in cui si siano registrate eventuali ingiustizie ed ha pregato la signora di farsi portavoce di eventuali altre irregolarità relative ad alunni affetti da dsa.I genitori di bambini e ragazzi,  i quali, pur avendo la necessaria certificazione, non abbiano goduto dei benefici di legge, potranno perciò inviare una mail (col nome dell’istituto scolastico inadempiente e tutte le indicazioni utili alla definizione della vicenda) al seguente indirizzo:

dislessia.passodopopasso@gmail.com

Tutti i casi segnalati verranno portati all’attenzione del ministro Mariastella Gelmini,  alla quale, in questa occasione,  non posso non esprimere la mia soddisfazione per la disponibilità a sanare queste incresciose disfunzioni del sistema scolastico.

6 Risposte to “Dislessia e strumenti compensativi: il ministro sanerà eventuali ingiustizie”

  1. romaguido said

    Il video sugli strumenti compensativi.

  2. patrizia zazzarino said

    Buongiorno,
    sono la mamma e vedova, di 2 bambini dislessici.
    Il primo frequentante la prima media, e gli è stata diagnosticata quest’anno, alle elementari nessuno se ne era accorto.
    Il secondo con dislessia grave, ipocusia bilaterale,ritardo mentale (dovuta anche alla perdita del padre in tenera età).Diagnosticato alla seconda volta che ha frequentato la prima elementare!( bocciato in prima)
    Tuttora ha il sostegno a scuola, ma secondo pareri medici, il bimbo ha bisogno dell’ uso del computer a scuola,imparare a scrivere con la tastiera,video scrittura,correzione grammaticale,sintesi vocale…
    Cosa che faccio fare un po’a casa privatamente, ma il bimbo dopo le 4 del pomeriggio è stanco,deve fare i compiti,lezioni di logopedia privata a casa, e non ce la fa ovviamente,
    Questo dovrebbe essere fatto a scuola di mattina ,invece non viene fatto!

  3. patrizia zazzarino said

    Il bimbo frequenta la 4’elemetare della scuola “Scortegagna”, mentre l’altro la 1’media “C.Ridolfi” di Lonigo (Vicenza).
    Chiedo cortesemente un intervento al piu’ presto per il prossimo anno scolastico, e che i miei figli possano usare il computer a scuola,e possano imparare con i dispositivi a loro adeguati, è un loro diritto! GRAZIE!
    Fiduciosa di un VOsto positivo riscontro
    Vi Porgo I miei Piu’
    Cordiali Saluti
    Zazzarino Patrizia

  4. romaguido said

    Ciao, patrizia, mi rendo conto di quanto possa essere difficile per te gestire, senza l’aiuto di un altro famigliare, la formazione dei tuoi bambini.
    Ho passato la tua richiesta ad Anna Rossi, presidente di Dislessia passo dopo passo, donna disponibibilissima ed efficiente; contattala anche tu sul sito http://www.dislessia-passodopopasso.blogspot.com/; sono certa che saprà darti consigli preziosi.
    In bocca al lupo!😉

  5. anna68 said

    Ciao,
    la cosa che ti consiglio di fare prima di tutto vai sul mio blog di passodopopasso scarica l’opuscolo diamoci una mano lì è spiegato bene i passi da fare.
    Seconda cosa immagino che avrai protocollato la diagnosi in segreteria ecc.
    Immagino che abbia già i libri scolastici di scuola con uso digitale.
    Se non è così puoi dal 1 giugno iscriverti tramite la biblioaid li trovi tutte le spiegazioni su come ordinarli
    Ti iscrivi l’iscrizione è gratuita poi ti mandano password e utente
    Una volta avuti password e utente poi vedere quali libri hanno già e cliccare su ordinare
    Ogni tanto controlla la situazione
    http://www.biblioaid.it
    Se tuo figlio ha anche l’insegnante di sostegno dovresti riuscire a ottenere l’uso del pc a scuola e il sintetizzatore vocale.
    Inoltre puoi contattare l’aid della tua zona dove possono aiutarti direttamente.
    Ti inserisco tutti i dati
    Vicenza
    Informazioni utili Sezione Vicenza
    Rappresentante

    Territoriale.
    Maristella Craighero
    craighero@dislessia.it
    Data elezione 23/09/2009
    E-mail vicenza@dislessia.it

    Telefono
    Fax
    Cellulare. Help line. 347 7620293

    (lunedì dalle 17 alle 20)

    Se hai bisogno di altro contattami pure tramite email di passodopopasso
    Ciao
    Anna

  6. romaguido said

    Grazie mille, Anna, di questa tua risposta sollecita e dettagliata.
    Purtroppo solo ora mi sono resa conto che era finita in moderazione.
    Buone cose!🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: