Tutor online qualificati

Il blog del gruppo Tutor Online Qualificati

Riforma Universitaria: il 3+2 crea fuoricorso

Posted by Luca su 4 gennaio 2009

Ecco i dati dell’università italiana: la riforma del 3+2 non ha fatto diminure i fuori corso. Oltre quattro studenti su dieci sono fuori corso o ripetententi e crescono gli abbandoni dopo il primo anno. Ora si hanno i dati promulgati dal Consiglio nazionale di valutazione del sistema universitario, ente del ministero che a 6 anni dall’introduzione del 3+2 fa un primo bilancio della riforma.

Ed ecco le sorprese: il 40,7% di ripetenti o fuori corso rappresenta il valore più alto registrato, crescono inoltre gli abbandoni dopo il primo anno di iscrizione, come il numero di quelli che parcheggiandosi per alcuni anni non riesce neppure a sostenere un esame.

Su oltre  un milione e 800 mila studenti che hanno frequentato i 58 atenei italiani nell’anno accademico 2006/2007 solo un milione è in regola con gli studi.

Uno studente su cinque dopo il primo anno abbandona l’università( 20% tasso abbandono), ci sono poi gli studenti “inattivi” vale a dire coloro che rimangono iscritti all’università per alcuni anni ma non sostengono esami.

La media crediti formativi acquisiti da uno studente italiano è 25 cfu per ogni anno accademico, quando invece per essere in regola ne servono 60. Solo 3 studenti su 10 conseguono la laurea di primo livello in tre anni , il 30% raggiunge il traguardo con un ritardo di un anno e il 29% con due o tre anni di ritardo. Per la laurea triennale la durata media degli studi si attesta a 4,6 anni.

Con la riforma i corsi di laurea sono passati da 2.444 a 5.734. Il numero degli insegnamenti ha fatto registrare un picco record passando da 116.182 a 180.001. Notate bene 71.038 sono insegnamenti di materie che al massimo valgono 4 crediti.

Quindi ai docenti ha giovato questa riforma, aumentano le cattedre e molti docenti che erano a spasso ora si fregiano del titolo di docente universitario. Ecco una delle cause del rallentamento nello studio: se mi metti tutti esami da 4 crediti formativi e devo arrivare a 170 crediti (10 di solito vale la tesi) contate quanti esami devo sostenere, un numero indefinito e mostruoso.

Ma così è stato per dare lavoro a dei poveri intellettuali disoccupati.

Un altro dato su 3.373 lauree di primo e di secondo livello i corsi con meno di 10 immatricolati iscritti sono 340.  Ecco ci sono 340 corsi con meno di 10 studenti,  e ora calcolate con quanti docenti regolarmente stipendiati……

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: