Tutor online qualificati

Il blog del gruppo Tutor Online Qualificati

Second Life: alcune questioni di fondo

Posted by Luca su 19 ottobre 2008

Alcune considerazioni e riflessioni maturate dopo aver partecipato al convegno internazionale su Second Life tenutosi presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre:

  • La questione identitaria è al centro delle discussioni dei sociologi che si sono interessati del mondo di Second Life. È possibile la costruzione di una identità on line che sia completamente scissa dall’identità vissutà nella vita reale? Una identità on line che cioè trascenda completamente dall’identità reale. La risposta non è scontata ma sembra che la maggioranza degli avatar presenti su Second Life rispecchino in qualche modo l’identità reale del loro costruttore. Mi è sembrata interessante la riflessione del sociologo Mario Morcellini dell’Università “La Sapienza “ di Roma secondo cui “ studiare Second Life permette di comprendere meglio la stessa società reale”. Partendo da motto/luogo comune secondo cui una sola vita non è sufficiente per l’uomo, Second Life permetterebbe un’altra vita, mondo, società. Condivido la considerazione per cui per cui “ universo privo di materialità, Second Life, è l’utopia concreta della società senza luogo”. Second Life quindi come società utopica in cui le persone sono totalmente libere dai vincoli abituali.

  • Second Life quindi sarebbe la concretizzazione di una realtà artificiale o anche di una realtà “simulacrale”: una realtà plastile, una società liberamente modificabile. In questo senso Second Life non è una realtà opposta alla vita quotidiana, è invece un altro spazio di vita.

  • Second Life è identità, è un segno indelebile dell’identità.

  • Second Life non è un gioco di ruolo: nel gioco di ruolo i personaggi appartengono al mondo dell’immaginario e della fantasia, in Second Life i personaggi sono creati e costruiti quotidianamente.

  • Second Life può essere interpretata come: a) relazione, gli uomini non possono vivere di sola realtà, è necessario cogliere tutti i significati di Second Life come metafora profonda del sociale; b)tecnologia, in considerazione che oggi si assiste a una perdita di appeal della tecnologia di Second Life, c) precarietà, intesa come rapporto tra la precarietà dei tempi e delle culture e la fortuna delle tecnologie della comunicazione.

Interessante è stata la ricostruzione di Giovanni Boccia Artieri docente all’Università di Urbino, che ha iniziato col distinguere il personaggio dall’avatar. Il primo agisce in un contesto e con regole certe è ad esempio il personaggio del gioco di ruolo, l’avatar agisce invece come vuole con scelte indipendenti dal contesto e dall’osservanza di regole predeterminate. Tolkien con la sua opera “Il signore degli anelli” ha costruito quella realtà secondaria che secondo Boccia Artieri ha costituito la base della fortuna di Second Life. Second Life quindi permette negli utenti quella sospensione dell’incredulità che poi rende possibile abitare naturalmente questi nuovi mondi possibili.

In questo senso Second Life non è una rivoluzione tecnologica, ma è stata la tecnologia che ha reso poi possibile la creazione di mondi possibili interattivi.

Molto interessante è infine la considerazione di Fabio Fornasari secondo cui “ Second Life ha rappresentato un punto di svolta nel nostro modo di utilizzare la rete”.

Annunci

3 Risposte to “Second Life: alcune questioni di fondo”

  1. anthans said

    a proposito di Second Life, vi segnalo il Corso di formazione gratuita “Ambienti di apprendimento in SecondLife”, organizzato da ANITeL associazione (www.anitel.it).
    anthans

  2. romaguido said

    Finalmente ti si risente, Anthans!
    Tu dai sempre informazioni interessaanti sui vari corsi on line; ma perchè non ti fermi a fare quattro chiacchiere sulle discussioni proposte o non ci proponi nuovi argomenti? Siamo ansiosi di conoscere il tuo parere.

  3. Luca said

    Ciao Anthans, è vero quello che ti ha detto Rosamaria. Spero di trovare sempre più persone del vecchio gruppo Yahoo qua e attive nel nuovo ambiente blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: