Tutor online qualificati

Il blog del gruppo Tutor Online Qualificati

Derrick de Kerckhove: l’elettricità → la trasparenza → la rete.

Posted by romaguido su 8 ottobre 2008

Riapriamo il discorso sul web, la virtualità, Second Life, il blog, rifacendoci ad una recensione dell’ antologia “Dopo la democrazia? Il potere e la sfera pubblica nell’epoca delle reti”, in cui importanti studiosi esprimono il loro parere sulla rete e sulle sue implicazioni a livello politico e sociale. Interessante la parte riguardante il pensiero del curatore del libro, Derrick de Kerckhove, il quale risponde involontariamente all’osservazione fatta da Luca a proposito del ridotto uso di internet e SL nella Corea del Nord.

“Un saggio a cura di De Kerckhove, allievo di McLuhan, con contributi di Tursi, Bentivegna, Levy e Rodotà sul rapporto tra Internet e democrazia.

Derrick De KercKhove è il sociologo canadese allievo ed erede del grande McLuhan, il teorico della “Galassia Marconi” che ha sostituito la Galassia Gutemberg”, cioè chi più ci ha spiegato come è cambiata la nostra visione del mondo dopo l’avvento di Radio e Tv che hanno trasformato epocalmente la cultura come l’aveva trasformata, agli inizi dell’età moderna, l’invenzione della stampa.

De Kerckhove, insieme all’italiano Antonio Tursi, ha curato, per Apogeo, un’antologia di importanti contributi sul tema partecipazione democratica-Internet, dal titolo “Dopo la Democrazia?”.

Giustamente si sottolinea nell’introduzione come i saggi degli autori che hanno collaborato al testo oscillino da una posizione che vede la Rete come la panacea dei mali della democrazia, in preda a crisi di credibilità, a fughe verso l’astensionismo e dai partiti tradizionali, al rischio di essere svuotata e compressa dai poteri forti dell’economia globalizzata e dei media ad una che, invece, vede nella Rete nessuna potenzialità di cambiamento e, semmai, nuovi rischi e pericoli, con posizioni più sfumate, mediane, articolate nel mezzo.

Il De Kerckove autore della teoria che il punto di svolta dell’umanità contemporanea, più della stessa invenzione della Radio-Tv o di Internet, sia stata l’invenzione dell’elettricità, non a caso sostiene che la differenza tra Corea del Nord, ultimo sistema dittatoriale e disumano assoluto, e Corea del Sud, paese relativamente molto più democratico e libero, sta nelle foto satellitari che rappresentano una Corea a Nord, buia e con poche ore di elettricità al giorno, d’altra parte Paese con pochissimi accessi Internet e con cellulari riservati ad una ristrettissima elitè, e una Corea del Sud illuminatissima e superconnessa e leader nella telefonia mobile.

Internet porta all’estreme conseguenze l’età dell’elettricità perché è trasparenza e la democrazia non può che guadagnarci e tanto dall’assoluta trasparenza, come nello Stato dell’India dove la corruzione è stata quasi debellata perché ha messo in Rete tutto sui soldi pubblici e sul come vengono spesi e sul a chi vengono dati. Trasparenza come base per la decisione e il coinvolgimento dei cittadini in un’epoca post-ideologica, in cui le differenze tra partiti contano poco e niente, l’autogoverno dei cittadini attraverso la Rete è il futuro per questo noto e ascoltato sociologo canadese.”

Annunci

4 Risposte to “Derrick de Kerckhove: l’elettricità → la trasparenza → la rete.”

  1. romaguido said

    Ciao Luca,
    ci aspettiamo che da Roma ci porti interessanti novità sull’argomento.

  2. […] Derrick de Kerckhove: l’elettricità → la trasparenza → la rete. Riapriamo il discorso sul web, la virtualità, Second Life, il blog, rifacendoci ad una recensione dell’ antologia “Dopo la democrazia? Il potere e la sfera pubblica nell’epoca delle reti” , in cui importanti studiosi esprimono il loro parere sulla rete e sulle sue implicazioni a livello politico e sociale. blog: Tutor Online Qualificati | leggi l'articolo […]

  3. […] Derrick de Kerckhove: l’elettricità → la trasparenza → la rete. Riapriamo il discorso sul web, la virtualità, Second Life, il blog, rifacendoci ad una recensione dell’ antologia “Dopo la democrazia? Il potere e la sfera pubblica nell’epoca delle reti” , in cui importanti studiosi esprimono il loro parere sulla rete e sulle sue implicazioni a livello politico e sociale. blog: Tutor Online Qualificati | leggi l'articolo […]

  4. […] Derrick de Kerckhove: l’elettricità → la trasparenza → la rete. Riapriamo il discorso sul web, la virtualità, Second Life, il blog, rifacendoci ad una recensione dell’ antologia “Dopo la democrazia? Il potere e la sfera pubblica nell’epoca delle reti” , in cui importanti studiosi esprimono il loro parere sulla rete e sulle sue implicazioni a livello politico e sociale. blog: Tutor Online Qualificati | leggi l'articolo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: