Tutor online qualificati

Il blog del gruppo Tutor Online Qualificati

Troviamo una definizione dell’e-learning?

Posted by Giuliana Guazzaroni su 16 settembre 2008

La commissione europea definisce l’e-learning nel modo seguente:

« Utilisation des nouvelles technologies multimédia et de l’Internet pour améliorer la qualité de l’apprentissage en facilitant l’accès à des ressources et des services, ainsi que les échanges et la collaboration à distance ».

Ci sono molti articoli e post “Verso una definizione dell’e-learning”. Inoltre, il modo stesso di scrivere questo termine può variare a seconda dei contesti:

  • e-learning
  • eLearning
  • elearning
  • learning

Sto ripercorrendo le basi dell’e-learning, per arrivare a una definizione condivisa nel nostro gruppo di e-learning e di conseguenza di (anche qui abbiamo diversi modi di chiamarci):

  • e-tutor
  • eTutor
  • etutor
  • tutor
  • tutor online

Mi date una mano?

Per il momento ho preparato questi brevi post:

eLearning Goddess Blog (2008), “Dico: e-learning, elearning, eLearning, learning?” http://scioglilingua.wordpress.com/2008/09/15/dico-e-learning-elearning-elearning-learning/

eLearning Goddess Blog (2008), Definiamo che cos’è l’e-learning?

http://scioglilingua.wordpress.com/2008/01/08/definiamo-che-cose-l-e-learning/

…e letto questo:

Hanley, M. (2008) “Definition of e-learning” Blog: E-Learning Curve http://elearningcurve.blogspot.com/2008/01/towards-definition-of-e-learning.html

Annunci

7 Risposte to “Troviamo una definizione dell’e-learning?”

  1. […] https://tutoronlinequalificati.wordpress.com/2008/09/16/troviamo-una-definizione-delle-learning/ […]

  2. romaguido said

    Ciao Giuliana,
    ottima idea lanciare la discussione che dovrebbe fungere da colonna portante del nostro blog! In virtù di questo, Luca ha da tempo proposto di aprire una pagina ad hoc sulla figura dell’ e-tutor e, di conseguenza, sull e-learning, così come stavamo pensando di aggiungere anche una pagina sulla scuola, onde approfondire quegli aspetti della formazione istituzionale che dall’uso delle tecnologie potrebbero trarre nuova linfa.
    Man mano che le discussioni si faranno più partecipate e più ricche di spunti potremo così spostarle, onde dare una collocazione più razionale ai temi via via affrontati ed un maggior rilievo alle discussioni più “calde”, alle quali sicuramente apparterrà quella or ora lanciata da te.
    Ho trovato interessantissimi gli articoli che ci segnali e mi riprometto di approfondirne ulteriormente l’argomento.
    A questo punto non possiamo fare altro che rimboccarci le maniche e metterci subito in azione, aspettando che col rientro di Barbara i nostri interventi sull’e-learning trovino una collocazione di maggior rilievo.

  3. Giorgia C said

    Ciao Giuliana, trovo interessanti i tuoi spunti di riflessione e mi riprometto di leggere con calma i post inseriti. Intanto, però, vorrei riportare qui ciò che ho letto sul sito di Moodle International Conference 2008:
    “Ci troviamo in un momento cruciale nella storia dell’e-learning: è ormai in atto il passaggio tra due fasi.
    Nella prima fase la rete serviva a supportare e riprodurre a distanza la didattica tradizionale basata sulla presenza. Nella seconda fase, invece, stanno emergendo caratteristiche originali, avanzate, specifiche dell’on-line, impossibili da riprodurre nella didattica frontale.
    Per questo possiamo iniziare a parlare di i-learning: internet-learning. Non è la tecnologia della “e” che fa la didattica, ma sono le reti di persone che vi partecipano e le loro modalità di relazione: la “i” quindi evidenzia l’internet-ness dell’apprendimento on-line.”
    Come vedi lo staff di Moodle sposta l’attenzione su un termine ancora più recente: i-learning. Lo trovo un particolare non da poco, sarebbe interessante approfondire anche questo concetto.

  4. @ Rosamaria. Grazie per aver accolto con entusiasmo la mia proposta di discussione 🙂

    @ Giorgia C. In effetti, ciò che chiamiamo e-learning ha poco a che vedere con la e- di electronic. Il termine e-learning, scrive L. Galliani nei risultati dello studio dell’ISFOL “Capitale umano on line. Le potenzialità dell’e-learning nei processi formativi e lavorativi” (pag.70), letteralmente è “apprendimento elettronico” ed è una terminologia derivata dal semplificatorio lessico americano. Questo termine è stato poi accettato dalla cultura europea che pure aveva elaborato negli anni novanta un proprio costrutto (Odl – Open Distance and Flexible Learning) pedagogicamente più significativo. L’apprendimento è un processo, non elettronico, ma psichico complesso.
    Spesso, infatti, ho letto Open-learning, Net-learning ecc.
    Interessante parlare di internet-learning (i-learning) se in questa terminologia si include la rete degli individui che partecipano e le loro relazioni.

  5. Luca said

    Bella la tua proposta Giuliana. Partire dal definire cosa è e-learning è un passo importante. Mi ricordo che il convegno Sie-L di Roma tenutosi in primavera era in parte centrato sul definire cosa è e-learning oggi.
    In particolare mi ricordo dell’intervento del Prof. Valerio Eletti che si era soffermato per molto a evidenziare lo stato dell’arte dell’e-learning in Italia.

  6. @Luca, grazie, grazie.

  7. Luca said

    Tempo fa Giorgia mi ha inviato il seguente link:
    http://www.7thfloor.it/2008/06/23/il-vero-e-learning/
    Il Prof. Alberto Quagliata ,
    http://www.uniroma3.it/persona.php?persona=3701,
    con cui ho discusso di recente, presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre, la tesi di laurea specialistica “Il ruolo del tutor nella formazione professionale”, si sofferma sulla distinzione tra e-learning e e-teaching.
    Ecco penso che bisognerebbe partire dal discutere cosa è e-learning.
    Ho visto l’articolo del Prof Quagliata citato su molti blog, per esempio sul blog di Luca Baiguini http://www.lucabaiguini.com/2008/09/elearning-ed-eteaching.html
    Dovremmo agire in un’ottica di rete e fare un lavoro con gli altri blogger interessati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: