Tutor online qualificati

Il blog del gruppo Tutor Online Qualificati

Estate 2008: un mare di connessioni

Posted by Giuliana Guazzaroni su 1 settembre 2008

Leggo nel CIBERP@ÍS del 31/07/2008… “posta elettronica nel cellulare, televisione nel portatile, connessione Wi-Fi che ci segue fino alle spiaggie, postazioni connesse a Internet… sembrerebbe tutto più semplice quando i collegamenti abituali si mantengono anche durante le vacanze”. (Correo electrónico en el móvil, televisión en el portátil, conexiones Wi-Fi hasta en las playas, consolas conectadas a Internet… todo hace más fácil que las rutinas del año se mantengan durante las vacaciones). È davvero così? Personalmente ho scelto di allontanarmi da ogni connessione, salvo il cellulare, per trascorrere una manciata di giorni al di fuori del tempo.

Non è stato facile, anche perché in genere i miei contatti liquidi (amicizie, lavoro ecc.) sono viziati dal vedermi online e hanno mostrato segni di preoccupazione. In effetti, non avevo avvertito che mi sarei allontanata dalla mia personale postazione Internet e da un giorno all’altro niente più blogging e micro-blogging, niente più risposta alle e-mail, niente più collegamenti a Moodle, niente più vita nella “matrice”.

Il risultato è stato la disconnessione pressoché generale da ogni dispositivo. Anche se, come leggo nell’articolo sopra citato, la disconnessione totale è oggi impossibile. Infatti, con me, avevo un telefono che si sarebbe potuto connettere a Skype, avrebbe potuto leggere le mie e-mail, visitare siti web. Ma un po’ per pigrizia, un po’ per necessità di cambiamento dal solito tran tran elettronico non l’ho fatto. Salvo, te lo confesso, aver chiesto di poter controllare per ben due volte la posta elettronica.

Via e-mail ho ricevuto richieste accorate di aiuto per un imprevisto recupero di un percorso online che non potevo lontanamente immaginare che coincidesse con la data delle mia vacanza di disconnessione dalla rete, oppure SMS di amici e amiche che chiedevano che fine avessi mai fatto. Ma anche un importante contatto per un bel progetto che si svolgerà a metà settembre.

E ancora leggo che il 2008 è stata l’estate del Wi-Fi. Infatti, anche nel mio piccolo ho potuto notare che era un po’ ovunque, ma ahimè, non avevo con me il mio portatile. E poi perché mi sarei dovuta collegare in autogrill o al supermercato? Forse, da una di queste postazioni avrei potuto caricare le foto delle mie giornate in Facebook o i video girati in You Tube, ma anche aggiungere brevi commenti nel mio Twitter per far sapere ai miei lettori e alle mie lettrici che cosa stavo facendo. Ma davvero erano interessati? Credo che più semplicemente i miei messaggi si sarebbero mescolati a quelli degli altri contatti del micro-blogging per formare un mosaico di un’estate fatta anche di reti wireless.

Nel mio Delicious avevo da tempo salvato un articolo su 5 utili tool per catturare e condividere l’apprendimento che avviene in vacanza, on-the-road.


Annunci

6 Risposte to “Estate 2008: un mare di connessioni”

  1. romaguido said

    Bentornata in rete, Giuliana!
    Stando al monito che Luca va lanciandoci negli utili tempi, nonchè alla mia idea di vacanze, mi pare che tu abbia fatto la scelta più giusta.
    I saggi spesso invitano al silenzio ed io credo che il silenzio della rete, così come quello di tutti i mezzi tecnologici da te citati, sia una opportunità da non lasciarsi sfuggire, almeno nei momenti di rottura del tran tran quotidiano.

  2. Melba said

    Ecco, visto che siamo in tema di vacanze e connessioni vi dico subito che fra una decina di giorni parto. Quindi se non mi vedrete più online per un po’ non vi allarmate! 😀
    Però è carina l’idea di creare podcast con il cellulare o quella di caricare video-diari delle vacanze.

  3. Ciao Rosamaria, l’idea del silenzio della rete mi fa venire in mente il silenzio della poesia, la pausa, qualcosa che evidenzia ancora di più i nostri sforzi nel web!!

    Ciao Barbara, non mi sembri intenzionata a disconnetterti, ma a rimanere con noi e a creare un video-diario delle tue vacanze 😉

  4. Luca said

    Barbara parti?….. sarò in allarme fino a quando non ti rivedo comparire su skype.
    Hai visto oramai siamo una comunità………..
    Cmq è vero quello che dice Giuliana, pur non conoscendola quando manca lei o non vedo qualcuno di voi collegato penso che starà facendo, qualcuna la chiamo anche al telefono dicendo perchè non sei collegata?

  5. Melba said

    Parto il 13, ma non sarò in rete a meno che proprio non mi cada una connessione internet fra le mani. Sarò impegnata a tracciare l’itinerario del giorno ed a studiare francese 😛
    Chissà, magari fra qualche anno, con una maggiore disponibilità di punti di accesso wi-fi all’esterno (magari gratuiti), l’idea dei diari di viaggio in tempo reale sarà più fattibile.

  6. Luca said

    Dai Barbara, lascia perdere per la vacanza il gruppo. Lo stacco ti renderà + produttiva al tuo rientro.
    Luca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: